INTERESSA A QUALCUNO? MIGRANTI: ALLA DERIVA NEL GOLFO DEL BENGALA PER DUE SETTIMANE

3 marzo 2008 Mondo News

Una ‘carretta del mare` alla deriva nel Golfo del Bengala con a bordo 71 migranti e profughi in pessime condizioni è stata intercettata dalla marina cingalese nelle acque a largo delle coste dello Sri Lanka; i sopravvissuti hanno detto che altri 20 passeggeri – 3 bengalesi e 17 birmani – sono morti di fame e di sete e di aver gettato i loro corpi in acqua. La nave era rimasta alla deriva per quindici giorni a causa di un guasto al motore e le scorte di acqua e cibo erano presto finite. La maggior parte dei passeggeri era partita il 9 febbraio scorso dal Myanmar fermandosi poi in Bangladesh per far salire una ventina di altre persone; undici giorni dopo, in rotta verso la Malesia o la Tailandia, il motore del battello aveva smesso di funzionare. La presenza del natante era stata segnata dai pescatori cingalesi alla marina. I sopravvissuti sono stati portati a Trincomalee.[BF]