VELTRONI A MESSINA: Una ragazza sviene sul palco. Striscioni e sit-in di precari

28 marzo 2008 Mondo News

Non è mancato il fuori programma durante la convention del Pd. Walter Veltroni aveva cominciato da una ventina di minuti il proprio discorso, dopo gli interventi di Francantonio Genovese e di Anna Finocchiaro, quando alle sue spalle una giovane dello staff è sbiancata in volto e si è accasciata sul palco. Nulla di grave, solo un lieve malore e Anna Finocchiaro ha provato a sdrammatizzare: «ÃƒË† l`effetto Veltroni, le ragazze svengono». Dopo pochi minuti, il candidato premier del Pd ha ripreso il suo intervento (le foto di questa Agenzia del fuori programma di ieri sera si possono vedere pubblicate a pag. 11 del Corriere della Sera). Un`altra giovane, Angela, laureanda di 20 anni, ha aperto la manifestazione, parlando delle ansie, dei timori e delle speranze delle nuove generazioni. Presenti al PalaRescifina, con i loro striscioni, anche i precari del Policlinico e di MessinAmbiente. I rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil hanno, invece, consegnato al leader del Partito democratico la lettera ` che verrà  consegnata anche agli altri candidati premier (l`on. Fausto Bertinotti sarà  domani in città , alle 10 al mercato Zaera e subito dopo al cinema Apollo per una manifestazione pubblica) ` con la quale si chiede l`assunzione di precisi impegni contro i piani di dismissione di Rfi nello Stretto e per l`immediata attivazione del tavolo istituzionale “Città  di Messina” richiesto da mesi dal prefetto Alecci.(l.d.)