www.messinafilmcommission.it: ADESSO SI PARTE DAVVERO! DIVENTA REALTA' IL PROGETTO DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO MESSINESE COME LOCATION CINEMATOGRAFICA

18 Novembre 2008 Culture Mondo News

Se ne parla da anni, ma il progetto non si è mai concretizzato. Adesso un passo avanti è stato fatto. Con la partecipazione della Provincia è stato, infatti, realizzato ed è on line il sito web della Messina Film Commission. Un soggetto che si pone l'obiettivo, attraverso i servizi resi, di promuovere il territorio come location ideale per la realizzazione di produzioni televisive, cinematografiche e pubblicitarie, al fine di incentivare le attività produttive locali legate direttamente o indirettamente al comparto audiovisivo e ottenere maggior visibilità a livello turistico. Obiettivi, questi, raggiungibili prima grazie alla permanenza delle produzioni sul territorio, poi attraverso la promozione dello stesso, derivante dalla divulgazione degli audiovisivi realizzati. Sul portale www.messinafilmcommission.it, è possibile registrarsi inserendo i propri dati nell'apposito data base, creato per fornire alle società di produzione elenchi di attori, figuranti, personale tecnico e artistico, società di servizi, catering, strutture alberghiere, ristoranti, locations private in affitto. E proprio della "Messina Film Commission" si occuperà a breve la IV commissione di Palazzo dei Leoni, presieduta da Francesco Rella. «C'è la necessità di istituire questo importante organismo – commenta Rella – che permetta alla Provincia, capoluogo compreso, di diventare un interlocutore serio per registi nazionali e internazionali che vogliono fruire dei nostri splendidi paesaggi e territori ricchi di storia. Anche in questo modo si crea economia. Ho già incontrato il dirigente del dipartimento regionale della Film Commission, Alessandro Rais, e l'amministratore delegato della CineSicilia srl Gelardi, i quali mi hanno confermato come sinora la nostra provincia abbia perso tantissime occasioni per captare importanti opportunità. Molti registi avevano, infatti, sondato il terreno, ma sono rimasti delusi perché mancava questo organismo. Nelle prossime settimane sia Rais che Gelardi relazioneranno in commissione». MAURO CUCE' - GazzettadelSud

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione