MESSINA, IL COMUNICATO DELLA CGIL: Una città ed un Comune allo sbando!!!

1 marzo 2012 Commenti e appelli

A TUTTI I DIPENDENTI COMUNE DI MESSINA
Una città ed un Comune allo sbando!

Ormai vi è un’unica notizia certa: alla data odierna non si sa quando i dipendenti comunali percepiranno lo stipendio del mese di febbraio. Questa Amministrazione ancora una volta dimostra in modo evidente un totale disinteresse nei confronti del proprio personale che a tutt’oggi dopo innumerevoli rinvii e scuse campate in aria non ha percepito il salario accessorio 2011 e , cosa ancora più grave, non sa quando e in che misura lo percepiranno. L’Amministrazione è stata latitante nell’informare le Organizzazioni Sindacali sull’andamento economico finanziario del Comune, per cui allo stato attuale non vi è alcuna notizia certa sui futuri pagamenti di qualunque tipo ai dipendenti, personale precario incluso. I lavoratori sono allo stremo: prezzi dei generi di prima necessità aumentati, bollette, rate mensili dei mutui o affitti da pagare, prestiti da onorare mensilmente, etc. A tutto questo fanno fronte con retribuzioni medie di poco superiori ai 1000 euro; se aggiungiamo i ritardi nei pagamenti degli stipendi la situazione diventa catastrofica. Il Sindaco che, fortunatamente per Lui, non ha di questi problemi riesce ad immedesimarsi nella situazione economica del dipendente? Ulteriore esempio dello sfascio in cui versano il Comune e la città è la gestione della crisi idrica di cui è stata vittima Messina. I dipendenti comunali si sono ritrovati dopo “La Notte della Cultura” con i bagni totalmente inagibili e le prime autobotti arrivate a Palazzo Zanca invece di pompare acqua nei serbatoi, a causa di una valvola non funzionante hanno immesso circa 25 mila litri d’acqua nella rete cittadina. A Palazzo Satellite, invece, l’autobotte ha riempito i serbatoi, ma non hanno funzionato i motori dell’autoclave. Neanche Fantozzi sarebbe riuscito a fare meglio! La CGIL nel dichiarare lo stato di agitazione dei dipendenti comunali convoca l’ASSEMBLEA DEI LAVORATORI giorno 2 MARZO 2012 alle ore 9,30 presso il SALONE DELLE BANDIERE DI PALAZZO ZANCA e chiede un urgente incontro al Sindaco per trovare soluzioni per l’immediato pagamento degli stipendi e del salario accessorio anno 2011.

Messina 29.02.2012 – I componenti RSU-CGIL – Il SEGRETARIO GENERALE: Clara Crocè