VILLAFRANCA (MESSINA): "No elettrodotto Terna a Serro". Terna, chiesta la revoca in autotutela della delibera

23 Marzo 2012 Cronaca di Messina

VILLAFRANCA TIRRENA – Era stato annunciato subito dopo l’ultima seduta del consiglio comunale che ha adottato la variante semplificata del Prg, riapponendovi i vincoli preordinati all’esproprio, ed approvato il progetto riguardante la realizzazione della strada di accesso alla stazione elettrica Terna e la sistemazione dell’alveo fluviale del torrente Gallo. E il Coordinamento Ambientale “Tutela del Tirreno”, che comprende il comitato “No elettrodotto Terna a Serro”, il circolo sportivo “Nino Campanella”, l’associazione “I Cittadini” e Man, ha chiesto all’amministrazione comunale e al civico consesso il ritiro, in autotutela, della delibera n. 7/ 2012 adottata lo scorso 1 marzo. La variante semplificata al Piano Urbanistico, sostengono gli ambientalisti sarebbe infatti carente dei requisiti formali e sostanziali necessari, in quanto non contiene la Valutazione Ambientale Strategica (Vas) e non è stata effettuata la Valutazione di Incidenza Ambientale (Via). Antonino Stramandino