INCIDENTE: Muore sessantenne di Giardini Naxos sbalzato sull'asfalto dell'autostrada

24 marzo 2012 Cronaca di Messina

Letojanni – Un 60enne di Giardini Naxos, le cui generalità fino a tarda notte non erano ancora state rese note, ha perso la vita in un incidente verificatosi in autostrada ieri sera, verso le 19.30, al chilometro 32, nei pressi del viadotto San Filippo, lontano dal centro abitato (all’altezza del depuratore). Un autocarro rosso a uso agricolo che procedeva in direzione Catania, per motivi ancora da appurare, si è capovolto e ha saltato il guardrail, per poi finire sulla corsia in direzione Messina, dove probabilmente è stato centrato da un’auto che non lo ha potuto evitare. Stando almeno ad una prima ricostruzione dei fatti, visto che la dinamica è al vaglio della Polizia stradale che immediatamente è intervenuta sul luogo. Nonostante l’intervento del 118, per il commerciante che si trovava alla guida, e che è stato sbalzato sull’asfalto, non c’è stato nulla da fare. Il cadavere è rimasto sulla strada fin dopo le 21, in attesa che venissero effettuati i rilievi e il magistrato, la dottoressa Maria Pellegrino, ne consentisse la rimozione. Le condizioni meteorologiche erano buone; a causare l’incidente potrebbe essere stato lo scontro con un altro veicolo. Una Mini Cooper che procedeva sempre in direzione Catania. Al volante c’era un sessantenne di Viagrande che è rimasto ferito, ma in maniera non grave. È stato trasportato all’ospedale di Taormina da un’altra ambulanza del 118. Sul luogo dell’incidente è intervenuta la polizia stradale di Giardini Naxos che è riuscita, nonostante fossero state coinvolte entrambe le corsie, a limitare al minimo i disagi per gli automobilisti in transito, procedendo gradualmente a liberare la strada (a cominciare dalla Messina-Catania). Il cadavere, sul quale non sono stati trovati documenti, è stato trasportato nella camera mortuaria del Policlinico di Messina in attesa dell’identificazione dei parenti, che come detto sino a tarda notte non era ancora avvenuta. Gaetano Rammi – GDS