Mafia: Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, 'Se rinviato a giudizio mi dimetto'

29 marzo 2012 Mondo News

Palermo – “Non sottoporro’ la Regione al fango di un processo: se ci dovesse essere il processo mi dimettero’. Se ci sara’ il rinvio a giudizio mi dimetto, non aspettero’ ne’ la Cassazione, ne’ l’appello, ne’ il primo grado”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, a Palazzo d’Orleans, parlando con i giornalisti nel giorno in cui il gip di Catania ha disposto a suo carico l’imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio aggravato.