4 Maggio 2012 Cronaca di Messina e Provincia

LA GUARDIA DI FINANZA INDAGA SULL'ACQUISTO DELLA NUOVA SEDE DELLA UIL DI MESSINA

LA GUARDIA DI FINANZA INDAGA SULL’ACQUISTO DELLA NUOVA SEDE DELLA UIL DI MESSINA. SECONDO L’IPOTESI INVESTIGATIVA, DIETRO IL COMPENSO DI UN MILIONE E 700MILA EURO PAGATO AL COSTRUTTORE DEL COMPLESSO ‘TOP RESIDENCE’, SI PROFILEREBBERO VANTAGGI ECONOMICI A FAVORE DEI VERYICI NAZIONALI DEL SINDACATO. DA CENTONOVE DEL 4 MAGGIO 2012