12 Maggio 2012 Mondo News

IL BOSS: Pippo Calò ha superato l'operazione al cuore

È ricoverato dal 30 aprile scorso nell’ospedale cardiologico “Lancisi” a Torrette di Ancona il boss mafioso Pippo Calò. Il primo maggio è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, per l’impianto di by-pass coronarici, e le sue condizioni cliniche sono discrete. Rinchiuso nel supercarcere di Marino del Tronto ad Ascoli Piceno, Calò aveva accusato una crisi cardiaca in cella: subito soccorso e portato nell’ospedale ‘Mazzonì di Ascoli, è stato poi trasferito nella struttura specializzata di Ancona. Nel nosocomio Calò è ricoverato come un paziente qualsiasi, anche se sorvegliato a vista da agenti armati. La notizia della sua presenza nell’ospedale anconetano era stata tenuta segreta proprio per motivi di sicurezza, ieri però è trapelata da Palermo.