CARCERI: AGENTE PENITENZIARIO AGGREDITO IN TRIBUNALE A MESSINA

2 ottobre 2012 Cronaca di Messina

Un agente di polizia penitenziaria è stato aggredito a pugni e calci da un detenuto italiano presso il Tribunale di Messina, e ha subito un trauma cranico. Ne dà notizia Mimmo Nicotra, vice segretario generale dell’Osapp, sindacato autonomo del personale di custodia. “Sembrerebbe che il tutto sia scaturito dal richiamo a non fumare nelle celle del tribunale”, riferisce il sindacalista, che parla di “escalation di poliziotti aggrediti dai detenuti”, e denuncia: “A Messina il Nucleo traduzione e piantonamenti e’ notoriamente sott’organico e giornalmente convergono unita’ da tutta la Sicilia”.