LA NOTIZIA DAL SETTIMANALE CENTONOVE: SPARISCE IL PORTATILE DELL'AVVOCATO NICOLA BOZZO. IN MEMORIA IL TESTO DI UN ESPOSTO-DENUNCIA SUGLI ENTI PROFESSIONALI. INDAGA LA SQUADRA MOBILE

5 ottobre 2012 Cronaca di Messina

E’ GIALLO SULLA SPARIZIONE DEL COMPUTER PORTATILE DELL’AVVOCATO NICOLA BOZZO, GIA’ SEGRETARIO PROVINCIALE DEI DS DI MESSINA. IGNOTI, PENETRATI NELLA SUA ABITAZIONE DI CONTESSE, HANNO FATTO SPARIRE IL PORTATILE DEL LEGALE LASCIANDO DENARO CONTANTE, 75 EURO, E ALTRI PICCOLI OGGETTI DI VALORE. IL PORTATILE OSPITAVA IN MEMORIA IL TESTO DI UN ESPOSTO-DENUNCIA SUI RAGGIRI DI LEGGE, OPERATI ATTRAVERSO UNA CIRCOLARE REGIONALE, SUL MONTE ORE DI ENTI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE TRASFERITI A SOCIETA’ COME RAMO DI IMPRESA. MOLTI CORSI SONO STATI RILEVATI DA PARTE DI SIGLE VICINE ALL’ONOREVOLE FRANCANTONIO GENOVESE, PD, MENTRE SVOLGEVA IL RUOLO DI ASSESSORE REGIONALE MARIO CENTORRINO E QUELLO DI DIRIGENTE LUDOVICO ALBERT, COGNATO DEL SINDACO DI TORINO FASSINO. SUL FATTO INDAGA LA SQUADRA MOBILE DI MESSINA. DA CENTONOVE DEL 5 OTTOBRE 2012