UNIVERSITA' DI MESSINA: MATEMATICA, IL TAR ANNULLA IL CONCORSO VINTO DA ANNAMARIA BARBAGALLO

13 ottobre 2012 Cronaca di Messina

MESSINA – IL TAR DI CATANIA HA ANNULLATO IL CONCORSO PER RICERCATORE DI MATEMATICA BANDITO DALL’UNIVERSITA’ DI MESSINA A FEBBRAIO DEL 2010. IL CONCORSO ERA STATO VINTO DA ANNAMARIA BARBAGALLO, CHE PERO’ AVEVA RINUNCIATO AL POSTO, RIMASTO QUINDI VUOTO. TRA I PIAZZATI LA RICORRENTE CLARA GERMANA’, FIGLIA D’ARTE E MAGAUDDA, FIGLIA DEL SOVRINTENDENTE DEL TEATRO, PAOLO. IL TAR HA ORDINATO DI RIFARE LA GRADUATORIA MA NEL FRATTEMPO IL BUDGET E’ STATO USATO PER BANDIRE UN ALTRO CONCORSO ANDATO AD ALFIO PUGLISI, ALLIEVO DELL’ORDINARIO GIUSEPPE CARISTI E PREDESTINATO A VINCERE IL CONCORSO ANNULLATO. DA CENTONOVE DEL 12 OTTOBRE 2012