Ponte Messina: Ciucci, c'e' interesse investitori grazie a decreto

28 novembre 2012 Cronaca di Messina

Per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina “l’interesse degli investitori internazionali c’e’ e sulla base di questo decreto che auspichiamo sia convertito”. Lo afferma l’ad Stretto di Messina, Pietro Ciucci, a margine di un’audizione alla Camera in commissione Ambiente. Il provvedimento varato il 2 novembre scorso, sottolinea Ciucci, “da’ concretezza ad un modo di operare, e quindi possiamo a ragion veduta e con il supporto indispensabile del Governo avviare tavoli di trattativa ed individuare le fonti di finanziamento”. L’ad non esclude al riguardo l’interessamento di capitali cinesi e indica la grande potenzialita’ rappresentata dalla Sicilia quale “grande piastra logistica” per i traffici commerciali dai mercati orientali verso il Nord Europa. Quanto alle relative previsioni di traffico Ciucci puntualizza che sono state affidate alla societa’ di consulenza indipendente Steer Davies Gleave. Ciucci esclude, pertanto, che il decreto legge sul ponte, prossimo a confluire nel Dl sviluppo, possa condurre allo stop definitivo al progetto (“sinceramente non l’ho letto cosi'”) e quanto ai fondi destinati dalla legge di Stabilita’ agli oneri derivanti da eventuali transazioni, conclude: “Spero che possano essere utilizzati per fare opere”.