SICILIA – Campagna contro l'aviaria: Pubblicità inutile e copiata, condannato ex assessore Giovanni Pistorio

28 novembre 2012 Mondo News

La Corte di Cassazione sezioni unite civili, presieduta da Roberto Preden, ha rigettato il ricorso presentato dall’ex assessore regionale alla Sanità Giovanni Pistorio, senatore ed esponente del partito dei Siciliani, e dall’ex direttore generale del dipartimento, Luigi Castellucci, contro la sentenza d’appello della corte dei conti della Sicilia che aveva condannato ciascuno dei due a risarcire poco più di 49 mila euro alla Regione per danno erariale. Secondo i giudici, la spesa per finanziare nel 2006 la campagna pubblicitaria contro l’influenza aviaria sarebbe stata “inutile e ingiustificata”. Le indagini hanno messo in luce come il progetto pubblicitario, per il quale la Regione ha pagato 98 mila euro, non fosse originale ma frutto di un’operazione di “copia e incolla” di pagine web. Adesso la condanna è definitiva. ANSA