Agguato a Barcellona PG: Giovanni Isgrò, 22 anni, incensurato, è stato centrato da 5 colpi di pistola

1 dicembre 2012 Cronaca di Messina

Giovanni Isgrò, 23 anni, incensurato, è stato colpito mortalmente al petto. Inutile si è rivelato il tentativo di soccorso con l’immediato trasporto del ferito all’ospedale “Cutroni Zodda”, dove il giovane è giunto in stato comatoso spirando subito dopo, alle 21,05, tra le braccia dei sanitari che tentavano di rianimarlo. I killer hanno fatto irruzione, all’improvviso con una azione in stile mafioso simile a quelle descritte nelle tante scene di letteratura cinematografica, all’interno del salone da barba situato nella centralissima via Garibaldi, al n. 84, “Hair fashion by U Babberi”, un neologismo in tipico stile barcellonese per indicare un semplice salone da barba. La giovane vittima dell’agguato in perfetto stile di mafia, è figlio di uno stimato libero professionista, l’ing. Antonino Isgrò, originario di Terme Vigliatore e di una insegnante.