Mafia: morto Antonino Calderone, tra i primi pentiti di cosa nostra

10 gennaio 2013 Mondo News

Roma. E’ morto Antonino Calderone, tra i primi pentiti di mafia degli anni ’80. A dare la notizia e’ stato il Capo della Polizia, prefetto Antonio Manganelli, che ha preso parte all’inaugurazione della nuova sede dell’Ufficio relazioni esterne della Polizia. ”Calderone – ha sottolineato Manganelli – ha dato un grande contributo alla conoscenza del fenomeno mafioso. Ho telefonato ai famigliari”.