Società messinese: Il presidente Crocetta vuole revocare gara con azienda già estromessa da Expo

25 gennaio 2013 Cronaca di Messina

Dopo aver acceso i riflettori sulla formazione professionale, stamani il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha tenuto conferenza stampa incandescente durante la quale ha posto l’accento sugli appalti pubblici. Durante l’incontro il Governatore ha citato il rapporto tra un’impresa della provincia di Messina, investita da un’informativa antimafia atipica e il Cas. Quest’azienda – ha detto Crocetta – non ha misure restrittive, ma da anni lavora col Consorzio autostrade anche per somme urgenze da oltre un milione di euro. Inoltre il 15 gennaio scorso, ha proseguito Crocetta, si è scoperto che lavorava con l’expo di Milano e il prefetto ha trasformato l’informativa da atipica a interdittiva. Il Cas invece le ha assegnato un altro appalto da nove milioni per diciotto mesi di sorveglianza. “Per questi motivi, ha concluso il governatore, presenterò un esposto alla Procura e scriverò al Cas per revocare la gara.