Ulteriori dettagli omicidio-suicidio a Terme Vigliatore. I nomi

4 marzo 2013 Cronaca di Messina

Incredibile fatto di sangue a Terme Vigliatore, in provincia di Messina. Un uomo, Vito Isgrò, 39 anni, avrebbe ucciso le due sorelle, malate gravemente da tempo, quindi si sarebbe tolto la vita. Le vittime sono Maria Isgrò, 47 anni e Laura Isgrò, 41 anni. A ucciderli, secondo indiscrezioni, un micidiale mix di farmaci. Sul posto rinvenuto anche un corpo contundente, probabilmente l’arma usata dal fratello per togliersi la vita. I corpi senza vita sono stati rinvenuti in un’abitazione ubicata al confine con il territorio di Tonnarella, popolosa frazione del Comune di Furnari, in via Pietro Nenni. A recuperare i corpi sono stati i Vigili del Fuoco, allertati dai vicini. Sarà adesso l’autopsia a stabilire l’esatta morte dei tre. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto e l’ambulanza del 118. dA http://www.strettoweb.com/2013/03/ulteriori-dettagli-omicidio-suicidio-a-terme-vigliatore-i-nomi/65109/