MINACCIA A CC BARCELLONA P.G.. SONIA ALFANO: “VILE ATTACCO ALL’ARMA E A UN CARABINIERE INTEGERRIMO”

5 marzo 2013 Cronaca di Messina

“La minaccia di stampo mafioso subìta ieri sera da un maresciallo dei Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) è un vile attacco all’Arma e a un carabiniere da tutti riconosciuto come integerrimo e impegnato in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata. Già in mattinata ho sentito il Capitano Filippo Tancon Lutteri, al quale ho manifestato la mia più sincera vicinanza. Al maresciallo e a tutti i colleghi come lui impegnati su un territorio difficile, voglio ribadire la mia piena solidarietà e il ringraziamento per le operazioni portate a termine contro una delle organizzazioni criminali più potenti: la mafia barcellonese”. Così Sonia Alfano, presidente della Commissione Antimafia Europea, esprime la propria solidarietà al maresciallo dei Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) al quale ieri sera è stata fatta rinvenire una testa di cavallo mozzata nei pressi della propria abitazione. In serata la società civile, per esprimere solidarietà a tutta l’Arma, si riunirà sotto la caserma, sita in via Aldo Moro.

“Episodi come questi – sottolinea Alfano – si erano già registrati a Barcellona, ma mai nei confronti di uomini delle forze dell’ordine. Un attacco ai Carabinieri è un attacco a tutta la cittadinanza onesta. E’ un bene e un orgoglio – conclude – che i cittadini abbiano deciso di rispondere all’aggressione e alla prepotenza schierandosi a fianco delle istituzioni democratiche”.