Policlinico. Morte sospetta: aperta inchiesta. La Procura di Messina vuole vederci chiaro sul decesso di un uomo, morto dopo essere stato operato di tiroide

8 marzo 2013 Cronaca di Messina

MESSINA | La Procura di Messina  vuole vederci chiaro sulla morte di un sottufficiale della Guardia di Finanza, avvenuta la scorsa settimana al Policlinico di Messina. Giuseppe Torre, 54 anni, era stato ricoverato per un intervento alla tiroide, ma dopo l’operazione è stato colpito da un infarto. Nonostante il trasferimento alla Rianimazione, l’uomo è morto dopo qualche giorno di agonia. A presentare denuncia per la morte sospetta sono stati i familiari della vittima, i quali hanno presentato un esposto alla Procura. Adesso i magistrati hanno aperto un fascicolo contro ignoti ed hanno disposto l’acquisizione delle cartelle cliniche.