Stato-mafia: malore per Riina al processo

1 giugno 2013 Mondo News

Il boss Totò Riina, collegato in teleconferenza dal carcere di Opera a Milano, ha avvertito un malore durante la seconda udienza del processo per la trattativa Stato-mafia. Riina e’ stato subito portato via, ma si e’ mosso con i propri piedi mentre il presidente Alfredo Montalto si ritirava con la corte in camera di consiglio per decidere sull’ammissione delle parti civili.