LA SENTENZA SULL'EX PARROCO – «Solo un bacio»: Pena ridotta per don Turturro

PALERMO – Don Paolo Turturro, ex parroco della chiesa di Santa Lucia a Palermo, è stato condannato in Appello a tre anni di reclusione per abusi sessuali. In primo grado il sacerdote, protagonista di iniziative per la pace destinate ai ragazzi del quartiere di Borgo vecchio, era stato condannato a 6 anni e 6 mesi per due episodi. Nella canonica della parrocchia avrebbe rivolto attenzioni sessuali a due minori di 12 e 13 anni. La denuncia dei familiari delle vittime ha provocato l’apertura di un’inchiesta e il contestuale allontanamento del parroco dal quartiere.

LA CASSAZIONE – La Cassazione ha però dichiarato prescritto il primo episodio e ha annullato la condanna per il secondo: in considerazione della «minore entità del fatto» (ci sarebbe stato solo un bacio) ha disposto un nuovo processo d’Appello che ora si è concluso con la riduzione della pena a 3 anni. I difensori del sacerdote, gli avvocati Ninni Reina e Vincenzo Gervasi, hanno annunciato un nuovo appello per dimostrare, hanno detto, l’infondatezza dell’accusa.