Motivi di salute: Sospendere la pena a Provenzano

18 giugno 2013 Mondo News

I legali del boss Bernardo Provenzano, Rosalba Di Gregorio e Franco Marasà, hanno chiesto al tribunale di sorveglianza di Bologna la sospensione dell’ esecuzione della pena per il loro assistito per motivi di salute. Provenzano, che dal 7 giugno e’ di nuovo ricoverato all’ospedale di Parma, oltre ad essere affetto da deficit cognitivo soffre di diverse patologie. La precedente istanza di sospensione della pena e’ stata rigettata.