MESSINA, PALAZZO ZANCA: Accorinti di parola rimuove barriera dentro comune

26 giugno 2013 Cronaca di Messina

Ha già mantenuto la prima promessa il sindaco Renato Accorinti, che, persino durante la campagna elettorale, si era detto pronto ad abbattere quel muro di vetro al centro fra i tornelli e che impediva l’ingesso libero dei cittadini nella casa comune. E stamattina lo ha fatto. Prima della rimozione attimi concitati fra il consigliere comunale appena rieletto, Giuseppe Trischitta, e il comandante della polizia Municipale Calogero Ferlisi. L’esponente del pdl chiedeva di vedere l’ordinanza sindacale in cui si decideva di rimuovere la barriera. Ferlisi gli ha chiesto di preparare una domanda scritta, anche perché- ci ha spiegato- in attesa della proclamazione che avverrà nei prossimi giorni, i consiglieri eletti non dispongono ancora dei poteri ispettivi. Quindi il sindaco Accorinti ha dato il via alla sua prima giornata di lavoro in riunione con Ferlisi per parlare di viabilità e di pianta organica del corpo.