TERREMOTO: Messina si sveglia con un sisma di magnitudo 3.1.

20 gennaio 2015 Cronaca di Messina

Un breve ma intenso terremoto 3.1, secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale geofisica e vulcanologia, alle 8.17 ha fatto tremare Messina e dintorni. L’epicentro a mare, proprio in mezzo allo stretto. Tanta paura tra la popolazione che ha avvertito il sisma registrato ad una profondità di soli 10 chilometri. Non si segnalano danni a cose.

DATI UFFICIALI DAL SITO DELLA INGV

Magnitudo(Ml) 3.1 – ITALIA – Evento in mare
20/01/2015 08:17:22 (italiana)
20/01/2015 07:17:22 (UTC)

Comunicato
Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.1 è avvenuto alle ore 08:17:22 italiane del giorno 20/Gen/2015 (07:17:22 20/Gen/2015 – UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Stretto_di_Messina.
I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Dati evento

Event-ID 4004860151
Magnitudo(Ml) 3.1
Data-Ora 20/01/2015 alle 08:17:22 (italiane)
20/01/2015 alle 07:17:22 (UTC)
Coordinate 38.1048°N, 15.5658°E
Profondità 10.9 km
Distretto sismico Stretto_di_Messina

Comuni entro i 10Km

REGGIO DI CALABRIA (RC)
MESSINA (ME)
Comuni tra 10 e 20km

CALANNA (RC)
CAMPO CALABRO (RC)
FIUMARA (RC)
LAGANADI (RC)
MOTTA SAN GIOVANNI (RC)
VILLA SAN GIOVANNI (RC)
ALI’ (ME)
ALI’ TERME (ME)
FIUMEDINISI (ME)
ITALA (ME)
MONFORTE SAN GIORGIO (ME)
NIZZA DI SICILIA (ME)
ROMETTA (ME)
SAPONARA (ME)
SCALETTA ZANCLEA (ME)
VILLAFRANCA TIRRENA (ME)