PROCEDURA DI ALLERTA: Allarme Ebola a Messina, senegalese ricoverato in Malattie infettive

6 marzo 2015 Cronaca di Messina

DA PALERMO.REPUBBLICA.IT – Scatta la procedura di allerta al Policlinico di Messina per un possibile caso di Ebola. Ma nulla è certo, se non che un senegalese, di 39 anni, è stato ricoverato presso il reparto di malattie infettive del nosocomio universitario. L’uomo si trova in una stanza isolata e protetta. E’ giunto in ambulanza dall’ospedale di Taormina dove si era rivolto questa mattina. A scopo preventivo però sono scattate tutte le precauzioni. L’uomo non ha febbre e non presenta sintomi particolari che possano destare sospetti, ma è comunque scattata la procedura prevista in questi casi.

E’ stato sottoposto a prelievo di sangue che è stato inviato allo Spallanzani di Roma. I medici lo hanno anche sottoposto ad un test della malaria che ha dato esito negativi. “Il paziente – spiegano dall’ospedale – e in questo momento è sfrebbrato”. L’uomo è stato sottoposto al test della malaria risultato negativo. L’allarme è scattato dopo che il paziente ha riferito di essere tornato recentemente da un viaggio in Nigeria, uno dei paesi colpiti dal virus.