Acr Messina, il Cda respinge l’offerta della cordata Barbera

5 maggio 2016 Cronaca di Messina

Dopo le dichiarazioni a mezzo stampa del vicepresidente Pietro Gugliotta, è arrivata la nota ufficiale della società, che ha respinto al mittente l’offerta dei sei imprenditori guidati da Francesco Barbera, che aveva proposto la ricapitalizzazione del 75% delle quote, lasciando all’attuale proprietà il restante 25%. Nel comunicato, la società del presidente Stracuzzi afferma come sia intenzionata a proseguire il progetto, lasciando una porta aperta per eventuali soci, ma per cedere soltanto il 49% della proprietà. Si attende a questo punto la controrisposta della cordata Barbera.