INCHIESTA 'RICICLO'. RESTITUITI 86MILA EURO AD ANTONELLO CRISAFULLI. IL TDR ACCOGLIE LE TESI DIFENSIVE

18 Giugno 2016 Inchieste/Giudiziaria

ANTONIOLI CRISAFULLI

I GIUDICI DEL TRIBUNALE DEL RIESAME, ACCOGLIENDO IL RICORSO DELLA DIFESA, HANNO ANNULLATO IL SEQUESTRO PER EQUIVALENTE DELLA SOMMA COMPLESSIVA DI 86 MILA 631 EURO EFFETTUATO L’8 SETTEMBRE DELLO SCORSO ANNO NELL’AMBITO DELL’OPERAZIONE ‘RICICLO’ NEI CONFRONTI DI ANTONIO CRISAFULLI, INDAGATO PER PECULATO E CORRUZIONE IN RELAZIONE AL DIMEZZAMENTO DELL’EQUO INDENNIZZO CHE TIRRENOAMBIENTE DOVEVA AL COMUNE DI MAZZARRA’ PER OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE. SEQUESTRO CHE ERA STATO ORDINATO DAL GIP MAFFA. A CRISAFULLI E’ STATA DI FATTO ORDINATA LA RESTITUZIONE DI UNA UNITA’ IMMOBILIARE DI SUA PROPRIETA’ CHE ERA STATA POSTA SOTTO SEQUESTRO FINO ALLA CONCORRENZA DELLA SOMMA DI 86 MILA 631 EURO. CRISAFULLI RISPONDE ALLO STATO DI PECULATO. INOLTRE RISULTA INDAGATO NELLA MEDESIMA OPERAZIONE PER UNA IPOTESI DI CORRUZIONE UNITAMENTE ALL’EX SINDACO DI MAZZARRA’ SALVATORE BUCOLO PER LA CORRESPONSIONE DI SOMME DI DENARO ATTRAVERSO LA PARROCCHIA. DA LEONARDO ORLANDO – GAZZETTA DEL SUD DEL 15 GIUGNO 2016

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione