6 Giugno 2017 Sport e Spettacolo

C’E’ ANCHE MESSINA – Sei città siciliane candidate a Capitale italiana della cultura 2020

Capitale italiana della cultura 2020: tra le 46 città in lizza, sei sono siciliane. Agrigento, Catania, Messina, Noto, Ragusa e Siracusa si candidano per diventare testimonial della cultura italiana.

Una partecipazione in massa della Sicilia al bando che è motivo d’orgoglio per l’assessore ai Beni culturali e all’Identità siciliana Carlo Vermiglio. “La candidatura di sei città siciliane dimostra come la Sicilia stia puntando sempre di più con convinzione sul patrimonio culturale, ambientale, paesaggistico, inteso come ‘museo diffuso’ e cuore di una valorizzazione integrata che metta a sistema le eccellenze dei territorio creando crescita economica e sociale”.

Una giuria di esperti valuterà le proposte delle aspiranti capitali e sceglierà entro il 31 gennaio 2018. “Daremo tutto il sostegno possibile perché una città siciliana possa raggiungere questo obiettivo importante”, ha concluso Vermiglio.