30 Giugno 2017 Giudiziaria

Neonato morto in grembo, indagati due medici del Papardo di Messina

MESSINA. Il parto era previsto all’inizio di luglio per questo motivo la puerpera si era recata all’ospedale Papardo per fare dei controlli, ma durante un esame i medici le hanno comunicato che il bambino che portava in grembo non presentava più il battito cardiaco.

Dalla gioia per il prossimo lieto evento alla disperazione il passo è stato breve per una donna di 32 anni in attesa del suo secondo figlio. Insieme al marito ha deciso di presentare una denuncia ai carabinieri di Ganzirri chiedendo l’intervento della magistratura.