“CAPO RASOCOLMO”: IL 3 AGOSTO PER LA PRIMA VOLTA A MESSINA CONCERTO IN SOLO ACUSTICO DI TONY CANTO

2 agosto 2017 Culture

“Promontorio Nord” a capo Rasocolmo: questa l’occasione scelta da Tony Canto per esibirsi, per la prima volta nella sua città, in un concerto a solo acustico, in programma giovedì 3 agosto alle ore 19. Reduce dal lungo tour con Mannarino, il cantautore peloritano ha preferito una location immersa nella natura per tornare in scena a Messina. Capo Rasocolmo, in contrada Piano Torre sulla riviera tirrenica del Comune di Messina, è il punto più a Nord della Sicilia. Un concerto intimo, per pochi spettatori che, insieme con la musica di Canto, potranno godere dell’affaccio sulle Isole Eolie e degli infiniti colori del tramonto. Una delle caratteristiche di questa nuova manifestazione è proprio quella di ammantarsi dei colori del sole che conclude la sua giornata, un po’ come accade alle Rappresentazioni classiche di Siracusa.
Tony Canto ha tre album all’attivo e vanta prestigiose collaborazioni, tra le quali quelle con Mario Venuti, Mannarino e Nino Frassica. Protagonista anche al cinema (con le colonne sonore dei film “La vita come viene”, “Manuale d’amore” e “La matassa” di Paolo Buonvino) e a teatro (ha composto e suonato in scena per “Lavori In corso” di Claudio Fava, con la regia di Ninni Bruschetta), è stato anche curatore dello spettacolo “Malarazza”, omaggio al repertorio siciliano di Domenico Modugno.

È inoltre autore del brano “A mare si gioca”, la dolceamara poesia interpretata da Nino Frassica sul palco di Sanremo 2016.

Quella del 3 agosto è la prima data della rassegna “Promontorio Nord”, curata da Roberto Bonaventura e Francesco Giostra Reitano, che comprende quattro spettacoli, in scena fino al 13 agosto.

Calendario “Promontorio Nord”

3 agosto | 7 Corde al tramonto
Concerto in solo di Tony Canto

8 agosto | Lighea, la sirena
Recital in movimento di Gianfranco Quero, improvvisazioni sonore di Katia Pesti e Piccole Percussioni (ocean drum, kalimba, theremin)

10 agosto | Amarcord omaggia Nino Rota
Musiche dei film di Fellini in quartetto (violino, oboe, clarinetto, piano)

13 agosto | Naufragio. Un preludio, quattro movimenti, una fuga.
Regia e drammaturgia di Auretta Sterrantino, musiche originali di Filippo La Marca, con Marialaura Ardizzone, musiche eseguite dal vivo da Erica Cardullo e Mariacarla Vicinanza (violino), Elena Currò (viola), Eleonora Venuti (violoncello). QA – QuasiAnonimaProduzioni