Messina: Pio Amadeo lascia il Consiglio comunale: “Non avevo più stimoli”

13 settembre 2017 Cronaca di Messina

Pio Amadeo lascia il Consiglio comunale. Ieri pomeriggio il consigliere comunale ha rassegnato le proprie dimissioni nelle mani della presidente Emilia Barrile.
“Non avevo più stimoli, la mia esperienza in aula finisce qui ma prosegue in mezzo alla gente. E poi con questa amministrazione comunale non aveva più senso ricoprire questo ruolo. Inoltre per me la politica è sempre stata una cosa seria e Palazzo Zanca non è mai stato un bancomat come qualcuno ebbe a dire. Procedere per forza d’inerzia fino al termine del mandato non mi interessa“.

Sono state le parole a caldo di Pio Amadeo che lascia lo scranno ad Alessandro La Cava, primo dei non eletti con la lista il Megafono.