Messina, Operazione “Quartieri sicuri”: 119 ersone identificate, controllate le ville Dante e Quasimodo

7 ottobre 2017 Cronaca di Messina

Numeri importanti per la polizia nell’ambito dell’operazione “Quartieri sicuri”; 119 le persone identificate, 16 quelle che, sottoposte a vario titolo a restrizioni della libertà personale, venivano controllate, un uomo arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e due denunciati uno per tentato furto, l’altro per riciclaggio.

Ed ancora numerose perquisizioni, controlli a 143 veicoli e due sale giochi, elevati 3 verbali del Codice della strada e riconsegnati ai rispettivi proprietari altrettante autovetture rubate,sequestrate infine significative quantità di droga.

Sono questi i risultati raggiunti dai poliziotti che continuano incessantemente l’operazione di controllo dei quartieri della città dello Stretto. Questa volta l’attenzione dei poliziotti è stata riposta nella zona del centro; setacciate le ville Dante e Quasimodo. Una giornata intensa che ha visto sul campo ben 20 pattuglie. Preziosa la collaborazione dei reparti prevenzione crimine e delle unità cinofile.

“Quartieri sicuri” non arresta la sua corsa, al servizio della città e dei suoi cittadini con un solo obiettivo: implementare la sicurezza.