Arrestato un barcellonese. Sequestrati oltre 200 grammi di marijuana e scoperta una mini serra per la coltivazione

27 ottobre 2017 Cronaca di Messina

I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, nell’ambito di predisposta attività di perquisizione domiciliare, finalizzata alla ricerca di sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto una mini serra.
L’attività di perquisizione locale e domiciliare, che ha visto anche l’ausilio di un’unità cinofila di Palermo-Villagrazia, ha permesso di rinvenire e sequestrare, presso l’abitazione dell’arrestato ed in un secondo locale dallo stesso utilizzato per la coltivazione di “marijuana”, 200 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” già essiccata e pronta per essere venduta al dettaglio, due piante di “marijuana” alte oltre 2 metri e diversi semi per la successiva coltivazione.
Tutta la sostanza stupefacente sarà trasmessa ai laboratori per gli esami tossicologici.
L’arrestato, B.V, 52 enne, barcellonese, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposto dal Sost. Proc. della Repubblica di turno Dr. Matteo DE MICHELI, presso la locale Procura di Barcellona, in attesa del giudizio direttissimo che si celebrerà l’indomani mattina presso il Tribunale di Barcellona.