Barcellona: Evade, individuato sull’A20 e arrestato uno dei due uomini evasi poche ore prima dal carcere

30 ottobre 2017 Cronaca di Messina

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – Ieri, intorno alle 20, la polizia stradale di Barcellona Pozzo di Gotto ha individuato e arrestato uno dei due uomini evasi poche ore prima dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

Si tratta di Mohamed Micri, 29 anni, tunisino, con precedenti per furto, rapina, lesioni personali, ricettazione, minaccia, rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto dallo scorso 22 settembre, dove scontava una pena di tre anni inflitta dal Tribunale di Messina.

Mohamed Micri, 29 anni

L’arresto è avvenuto lungo l’autostrada A20 Messina-Palermo, in prossimità dello svincolo di Barcellona Pozzo di Gotto.

Dopo aver preso atto della fuga dal carcere, avvenuta intorno alle 18,30, i poliziotti hanno effettuato un’attenta vigilanza, che ha dato pieno riscontro quando, precisamente al chilometro 44, è stato notato un individuo camminare nella corsia di emergenza. Non appena visti gli agenti, Micri ha tentato la fuga nella campagna sottostante la corsia autostradale, ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato.