MESSINA: Tentato omicidio a Giostra, 53enne finisce in carcere per scontare pena

I militari della Stazione Carabinieri di Messina Giostra, nel pomeriggio del 17 novembre, hanno arrestato il 53enne Giovanni Tricomi, resosi responsabile nel giugno 2013 del reato di tentato omicidio, in esecuzione di un ordine di carcerazione messo dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina.

Giovanni Tricomi, insieme a un parente nel giugno del 2013  ha fatto irruzione nell’appartamento del vicino e ha cominciato a sparare contro un uomo e la figlia, colpendoli, rispettivamente, a una gamba, all’avambraccio e a un piede. L’uomo avrebbe agito a seguito di dissapori condominiali, forse perché disturbato dall’abbaiare del cane dei vicini.

L’uomo, condannato alla pena di 13 anni di reclusione, dopo aver scontato parte della stessa in regime di arresti domiciliari, dovrà ora scontare il residuo pena in carcere, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Al termine delle formalità connesse al suo arresto, l’uomo è stato accompagnato dai Carabinieri presso la casa circondariale di Gazzi.

Nessun Commento

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register