Movida milazzese: tre giovani finiscono in manette per rissa

Nella nottata appena trascorsa Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di rissa e lesioni personali tre ventenni e denunciato una minorenne in stato di libertà.

Il fatto è accaduto a Milazzo, quando verso le tre del mattino una pattuglia ha ricevuto una richiesta di intervento nei pressi del bar Monkey: una rissa era in atto. Una volta raggiunto il luogo dove si stava consumando la rissa, molti giovani sono scappati alla vista dei militari, i quali sono riusciti tuttavia a individuare i rissanti. In particolare, ne vengono immediatamente bloccati due: F. G. e C. A., rispettivamente di 21 e 20 anni. I due infatti avevano i vestiti sporchi di sangue, e il volto pieno di graffi e macchie di sangue. Altri due hanno cercato inutilmente di nascondersi all’interno del bar Monkey: infatti, sono stati beccati mentre, con le mani ancora sporche di sangue, tentavano di lavarsi per togliere i segni delle lesioni. Vengono così bloccati, S. E., classe 97 in compagnia di una ragazza milazzese, minorenne che è stata deferito in stato di libertà.

I tre maggiorenni sono stati condotti in caserma e, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso, sono stati tratti in arresto in flagranza di reato. Pertanto, i tre sono stati condotti su disposizione dell’autorità giudiziari agli arresti domiciliari in attesa del successivo iter processuale.

Nessun Commento

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register