MESSINA, “LIBERI DALL’AMIANTO”: LUNEDÌ 11 CONVEGNO NELLA SALA OVALE DI PALAZZO ZANCA

Lunedì 11, dalle ore 16 alle 18, nella sala Ovale di Palazzo Zanca, si svolgerà il convegno “Liberi dall’amianto: i rischi per la salute e le soluzioni per uscire dall’emergenza”, al quale interverranno l’assessore all’Ambiente e Nuovi Stili di Vita, Daniele Ialacqua; Antonio Marchese, direttore ST Messina di ARPA Sicilia; Carmelo Famà, rup piano amianto del Comune di Messina; Rosario Saccà, presidente dell’Ordine dei Chimici della provincia di Messina; Francesco Faranda, ASP Messina SPRESAL; Francesco Cancellieri, consigliere Sigea Sicilia; Michele Orifici, consigliere nazionale Sigea; e Tommaso Castronovo, coordinatore del progetto liberi dall’amianto. La campagna “Liberi dall’amianto” è inserita nel programma di interventi della Regione siciliana 2016/2017, ed è promossa da Legambiente Sicilia in collaborazione con Aduc funzione Sociale, Movimento difesa del cittadino, Federconsumatori, Confconsumatori e Omnia. L’appuntamento a Palazzo Zanca ha l’obiettivo di promuovere la campagna di informazione e formazione rivolta ai cittadini e alle aziende sui pericoli per la salute e l’ambiente derivanti dall’esposizione all’amianto al fine di aumentare la consapevolezza sul fenomeno e le conoscenze sugli strumenti per ridurre e prevenire i rischi dall’inquinamento da fibre d’amianto, considerando che la Sicilia è la prima regione meridionale per numero di morti per malattie correlate all’esposizione all’amianto e si stima che nel nostro territorio il 70 per cento dei siti contenenti cemento amianto sia rappresentato dagli edifici residenziali. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare l’iniziativa dei Gruppi di acquisto dei servizi per la rimozione e lo smaltimento dei manufatti in cemento amianto, uno strumento a disposizione di cittadini e aziende per ridurre i costi dello smaltimento e rendere più semplici le procedure burocratiche. Sarà inoltre presentato il volume “Rischio amianto in Italia: da minerale pregiato a minaccia per la salute e per l’ambiente”, promosso dalla SIGEA e curato da Daniele Baldi con il supporto scientifico di Marco Giangrasso. La società italiana di Geologia Ambientale, nel proprio ruolo di associazione di protezione ambientale, attraverso la promozione di questo volume, si propone di approfondire i vari aspetti tecnico-normativi associati all’uso e al riciclo dei materiali contenenti amianto in Italia e i relativi rischi ambientali e sanitari (volune scaricabile all’indirizzo http://www.sigeaweb.it/documenti/gda-supplemento-4-2017.pdf).

Nessun Commento

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register