BARCELLONA: STRAZIANTE ULTIMO SALUTO A IRENE DA CAMPO

11 gennaio 2018 Cronaca di Messina

Una folla straripante ha gremito ieri pomeriggio la basilica di San Sebastiano, in occasione dei funerali di Irene Da Campo, la studentessa diciannovenne di Terme Vigliatore morta domenica scorsa in un incidente stradale. La messa è stata officiata da padre Tindaro Iannello e da padre Salvatore Catalfamo. Nel corso dell’omelia padre Tindaro ha ricordato tra gli elementi distintivi di una ragazza meravigliosa, la gioia di vivere e poi il ruolo della madre, costretta a fare anche da padre perché il 20 marzo 2010 per un incidente stradale, all’età di 32 anni, era morto il papà Salvatore mentre conduceva una moto sul lungomare di Terme Vigliatore. Tanti i messaggi per ricordare la studentessa. Un’amica con un pensiero molto commovente ha voluto evidenziare il suo sorriso, la sua solarità, il suo amore per i colori e il desiderio di aiutare gli altri. Un’insegnante del Liceo Medi di Barcellona ha sottolineato la voglia di vivere di Irene e la sua creatività. Lucilla Barbasini ha letto anche la preghiera per le vittime della strada. All’uscita della basilica, in piazza duomo, anch’essa piena di gente, la bara bianca coperta di fiori è stata sollevata verso l’alto; in quel momento è risuonata nell’aria la canzone ‘Perfect Sinfony’, eseguita da Ed Sheeran e Andrea Bocelli, e sono stati fatti volare tanti palloncini bianchi. rassegnaweb da gazzetta del sud