CONCESSIONI EDILIZIE A S. TERESA. RINVIATI A GIUDIZIO OTTO IMPUTATI

18 gennaio 2018 Inchieste/Giudiziaria

Il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Messina Carmine De Rose ha rinviato a giudizio otto imputati accusati di abuso d’ufficio e violazione alla normativa edilizia di Santa Teresa di Riva: due ex tecnici comunali, l’ing. Pietro Mifa e il geometra Francesco Cisto (accusati di abuso d’ufficio per una concessione edilizia del dicembre 2011 sulla base di un progetto elaborato da Lenzo senza i requisiti della legge regionale 6/2010, il Piano Casa); gli architetti Carmelo Lenzo e Salvatore Massimo Trimarchi e quattro ‘privati’, tra cui l’attuale capogruppo di maggioranza consiliare Dario Miano (eletto alle amministrative del 2017) e un familiare. Il processo inizierà il 19 aprile dinanzi alla I sezione penale del Tribunale. rassegnaweb da gazzetta del sud – di Giuseppe Puglisi