MARIA CARMELA LIBRIZZI NUOVO PREFETTO DI MESSINA. TUTTE LE NUOVE NOMINE

19 gennaio 2018 Cronaca di Messina

Maria Carmela Librizzi, già prefetto di Ragusa, è stata destinata alla Prefettura di Messina. Prenderà il posto di Francesca Ferrandino, a Messina dal settembre 2016 e già dopo più di un anno destinata nella nuova sede di Catanzaro.

Maria Carmela Librizzi si era insediata nel gennaio del 2016 alla Prefettura di Ragusa dove avere svolto vari incarichi tra cui quello di capo di gabinetto della Prefettura di Venezia e di commissario straordinario al comune di Augusta. A Ragusa si è distinta per la gestione degli sbarchi e di tutte le problematiche connesse al fenomeno migratorio. Ha avviato parecchi progetti di legalità sul territorio e si è contraddistinta per la sua attenzione alle fasce più deboli della società ed in particolare dei minori.

Nata a Calascibetta(Enna) il 12/4/1958 è in possesso di laurea in Giurisprudenza ed è abilitata all’esercizio della professione di Avvocato. Entrata in Amministrazione nel 1988 presso la prefettura di Ragusa ha svolto gli incarichi di Vice Capo di Gabinetto e di Capo di Gabinetto ed a seguito della promozione a Viceprefetto, di Dirigente Area 1 Ordine e Sicurezza Pubblica, Diritti Civili, Cittadinanza, Condizione Giuridica dello Straniero, Immigrazione e Diritto D’asilo e dal marzo 2006 al giugno 2008 Dirigente Area 1 Ordine e Sicurezza Pubblica. Presso quella sede ha svolto, inoltre, l’incarico di Dirigente dell’Ufficio emersione e legalizzazione del lavoro irregolare degli extracomunitari e di responsabile della gestione del Centro Permanenza Temporanea per extracomunitari, di Presidente della Commissione d’esame per l’accertamento della capacità tecnica per l’esercizio della professione di guida turistica per la provincia di Ragusa e di Presidente della Sottocommissione Elettorale Circondariale di Vittoria. Presso la prefettura di Venezia ha svolto l’incarico di Capo di Gabinetto dal giugno 2008 ad aprile 2012 ed in reggenza di Dirigente dell’Area 1 Ordine e Sicurezza Pubblica. E’ stata, inoltre, Presidente della Sottocommissione Elettorale Circondariale di Venezia. Ad aprile 2012 è stata nominata Capo ufficio di Gabinetto del Capo Dipartimento per le Politiche del personale dell’amministrazione civile e per le Risorse strumentali e finanziarie. Nel corso della carriera ha svolto altri incarichi fra i quali: componente coordinatore della Commissione per l’esercizio del potere di accesso ex legge 646/82 presso il Comune di Monterosso Almo; Commissario straordinario del Comune di Campobello di Licata a seguito di scioglimento del Consiglio comunale ex art. 143 D. Lgs. 267/2000; Commissario Straordinario del Comune di Concordia Sagittaria; numerosi incarichi di Commissario ad acta con sentenze del TAR della Sicilia – Sez. di Catania.
Nominata Prefetto con decorrenza 12 giugno 2012, è stata componente della Commissione straordinaria del comune di Augusta a seguito dello scioglimento del consiglio comunale per tentativi di infiltrazioni mafiose. Dall’11 gennaio 2016 è Prefetto di Ragusa.

Francesca Ferrandino è nata a Napoli il 21 novembre 1962, coniugata con un figlio, è in possesso del diploma di laurea in Giurisprudenza.
Entrata nella carriera prefettizia nell’aprile del 1989, è stata destinata alla Prefettura di Milano, dove, addetta all’Ufficio di Gabinetto, ha disimpegnato le funzioni connesse al “Comitato metropolitano” e quelle di responsabile dell’Ufficio Affari Comunali e Provinciali.
Dal febbraio 1993 ha lavorato presso la Prefettura di Savona, dove ha svolto le funzioni di dirigente dell’Ufficio Depenalizzazione.
Dal maggio 1994 è stata destinata alla Prefettura di Genova ed ha diretto, in qualità di responsabile, l’Ufficio Affari concernenti le Autonomie Locali, nonché l’Ufficio Sfratti.
Di nuovo a Milano dal 1996 oltre le funzioni di responsabile dell’Ufficio Sfratti e dell’Ufficio Affari concernenti le Autonomie Locali, ha svolto l’incarico di Vice Dirigente dell’Ufficio provinciale di Protezione Civile.
Dal 1998 oltre ai compiti prima citati, ha svolto anche le funzioni connesse all’Ufficio Ordine e Sicurezza Pubblica. Sempre a Milano ha partecipato all’attuazione del progetto KIWI, finanziato dalla Comunità europea, in partenariato con la facoltà di Ingegneria di quella città. E’ stata promossa alla qualifica di Viceprefetto con decorrenza 1 gennaio 2002.
Dal 13 settembre 2004 al 20 gennaio 2008 ha svolto le funzioni di Capo di Gabinetto presso la Prefettura-U.T.G. di Livorno. Dal 21 gennaio 2008 ha svolto le funzioni di Vice Prefetto Vicario presso la Prefettura di Palermo, occupandosi, in qualità di soggetto attuatore, dell’espletamento delle attività connesse alla gestione dello stato di emergenza per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani nel territorio della provincia di Palermo decretato con D.P.C.M. del 16 gennaio 2009.
Il 22 luglio 2010 è stata nominata Prefetto, dal 30 agosto 2010 Prefetto di Agrigento, dal 21 novembre 2013 al 4 settembre 2016 Prefetto di Bergamo, il 5 settembre 2016 è stata nominata Prefetto di Messina.
In data 10 ottobre 2016 il Signor Presidente della Repubblica ha conferito la distinzione onorifica di Commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Consiglio ministri: i nuovi prefetti

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, ha deliberato il seguente movimento di Prefetti:

LATELLA dott.ssa Luisa da Catanzaro, è collocata fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ai fini del conferimento dell’incarico di Commissario straordinario per la realizzazione dell’Universiade Napoli 2019

FERRANDINO dott.ssa Francesca da Messina, assume le funzioni di Prefetto di Catanzaro

LIBRIZZI dott.ssa Maria Carmela da Ragusa, assume le funzioni di Prefetto di Messina

COCUZZA dott.ssa Filippina assume le funzioni di Prefetto di Ragusa, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

DIOMEDE dott. Nicola da Agrigento, è collocato a disposizione

CAPUTO dott. Dario assume le funzioni di Prefetto di Agrigento, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri con incarico di Vice Capo di Gabinetto del Ministro per la coesione territoriale e mezzogiorno

CANANA’ dott. Antonio assume le funzioni di Prefetto di Savona,

DE LUCA dott.ssa Maddalena da Ispettore generale di amministrazione, è collocata a disposizione

PALUMBO dott.ssa Vanna è collocata in posizione di disponibilità, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso l’Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali.