Messina: Controllo del territorio dei Carabinieri a Giostra. Un arresto e 5 persone segnalate alla Prefettura per droga

3 febbraio 2018 Cronaca di Messina

Nella serata di venerdì i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno messo in atto un servizio di controllo straordinario del territorio nel Rione Giostra, attuando numerosi posti di controllo nel quartiere finalizzati a prevenire e reprimere comportamenti scorretti alla guida che incidono in maniera consistente sulla “Sicurezza stradale” e sottoponendo a controllo tutte le persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.
In tale contesto sono state compiute decine di perquisizioni domiciliari, personali e veicolari che hanno portato all’arresto di un 26enne sottoposto al regime degli arresti domiciliari che, nel corso di un controllo effettuato dai Carabinieri della Stazione di Giostra, aveva opposto resistenza, minacciato e oltraggiato i militari dell’Arma.
I controlli hanno consentito inoltre di segnalare alla locale Prefettura 5 persone quali assuntori di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico. Sequestrati diversi grammi di marijuana e alcuni spinelli già confezionati.
I controlli dei Carabinieri sono stati estesi alla verifica della presenza in casa di oltre 20 arrestati domiciliari, e a un capillare controllo delle principali arterie stradali: 82 utenti della strada sono stati controllati e sono state elevate alcune contravvenzioni per violazioni al codice della strada (in particolare per mancanza della copertura assicurativa, mancata revisione del veicolo e guida senza cintura di sicurezza).