Barcellona: traffico di stupefacenti, operaio arrestato dai carabinieri

8 febbraio 2018 Cronaca di Messina

I carabinieri di Barcellona, su disposizione della Procura della Generale presso la Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato Alfredo D’Amico, 36 anni, poiché condannato a scontare la pena residua di due anni e sette mesi di reclusione in carcere per il reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento scaturisce da una pregressa attività d’indagine sviluppata dai militari dell’Arma, tra il 2004 ed il 2008,nei confronti di undici persone appartenenti ad un’organizzazione che controllava l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella città del Longano. L’uomo è stato  rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo.