Messina, muore in ospedale aperta una inchiesta

Si indaga a Messina dopo la morte di una donna di 66 anni, Nazarena Cardia, al Policlinico di Messina dove era ricoverata per accertamenti. Sarebbe stata sottoposta a un esame endoscopico quando all’improvviso è deceduta. I figli hanno presentato una denuncia chiedendo di conoscere le cause del decesso.
I carabinieri, a seguito della denuncia, hanno già acquisito la cartella clinica e la documentazione sanitaria. La procura adesso deciderà come procedere nell’inchiesta. La donna, come raccontano i familiari nella denuncia, soffriva di problemi di obesità. A seguito di un controllo, essendo emerso un problema di anemia, lo scorso 9 febbraio era stata ricoverata al Policlinico per accertamenti. Ieri mattina, sempre come ricostruito dai figli nella denuncia, è stata sottoposta a un esame endoscopico. La donna però all’improvviso è deceduta. Da qui la decisione dei figli di chiedere l’intervento della magistratura.