IL CONVEGNO: UN POLO MULTIMEDIALE ‘MADE IN SUD’. OGGI IL PREMIER GENTILONI A MESSINA.

15 febbraio 2018 Culture

Un grande polo multimediale “made in Sud”, che attraverso tutti i canali comunicativi racconterà il Meridione che cresce. Un percorso d’impegno nel solco dell’informazione di qualità, quello imboccato dalla Società Editrice Sud – presieduta da Giovanni Morgante – che al quotidiano Gazzetta del Sud, alla tv Rtp, alla radio Antenna dello Stretto e alla piattaforma on line affianca ora il Giornale di Sicilia, la tv Tgs, la radio Rgs e il sito web Gds on line. Un traguardo raggiunto grazie all’accordo con l’editore Antonio Ardizzone, che manterrà la carica di direttore e presidente del Giornale di Sicilia.
Riflettori puntati sul mondo, dunque, nell’intento di rappresentare per i territori di riferimento, la Sicilia e la Calabria, uno strumento globalizzato e affidabile di conoscenza e crescita sociale.
Un’importante scommessa imprenditoriale, una storia di tenacia e passione che sarà oggi giovedì 15 febbraio 2018 al centro del convegno “Con le radici nella storia, scriviamo il futuro”, organizzato dalla Ses Gazzetta del Sud, con inizio alle ore 16,15 al teatro Vittorio Emanuele di Messina. L’evento, moderato dalla giornalista Rai Annalisa Bruchi, si articolerà in due momenti: in apertura un talk di approfondimento su “Il ritorno degli editori” e sulla rinnovata attenzione all’informazione di qualità, con l’intervento del presidente della Fieg Maurizio Costa, del direttore del Tg1 Andrea Montanari (la presidente della Rai Monica Maggioni per un impedimento imprevisto non sarà presente) e dell’amministratore delegato della Ses e direttore editoriale di Gazzetta del Sud, Lino Morgante. Il secondo focus sarà invece sul delicato ruolo dei media nella formazione della “reputation” e nello sviluppo del Mezzogiorno: si confronteranno il presidente di Banca Imi Gaetano Miccichè, il direttore responsabile di Gazzetta del Sud Alessandro Notarstefano e il vicedirettore del Giornale di Sicilia Marco Romano. A conclusione dei lavori, l’intervento del presidente del Consiglio dei ministri on. Paolo Gentiloni.
Il convegno sarà trasmesso in diretta su Facebook nelle pagine istituzionali della Gazzetta del Sud e della Rtp. Ha richiesto il collegamento anche la presidenza del Consiglio dei ministri per la propria pagina Facebook. In differita l’evento sarà trasmesso da Rtp, domani, alle ore 15 e alle 23, e su Tgs.