Gotha 7, il Riesame scarcera l’imprenditore di Gioiosa Tindaro Marino

16 febbraio 2018 Inchieste/Giudiziaria

Il tribunale del Riesame di Messina ha disposto la scarcerazione per l’imprenditore di Gioiosa Marea, Tindaro Marino, coinvolto nell’operazione antimafia Gotha 7. Il collegio, presieduto dal giudice Massimiliano Micali, ha accolto l’istanza dell’avvocato difensore Pinuccio Calabrò. Marino era accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, per aver minacciato e fatto pressioni nel confronti del custode giudiziario di un maneggio di proprietà dello stesso imprenditore, che era stato sottoposto a sequestro.