MESSINA: Furto aggravato, arrestato dalla polizia ladro

1 marzo 2018 Cronaca di Messina

E’ successo in nottata, intorno alle 3, in Viale della Libertà. Giovanni Furone, 43 anni, messinese, pregiudicato, è stato arrestato dai poliziotti delle Volanti per il reato di furto aggravato. L’uomo è stato sorpreso a rovistare all’interno di un’autovettura in sosta dallo stesso proprietario che aveva immediatamente dato l’allarme e chiesto l’intervento della Polizia di Stato.

In poco tempo gli agenti delle Volanti lo hanno individuato e bloccato nonostante il tentativo di nascondersi dietro altre auto e di liberarsi di una borsa con all’interno la batteria appena trafugata dall’auto presa di mira.

In un altro zaino i poliziotti hanno trovato anche il resto del bottino: un paio di catene da neve, un kit completo per il gonfiaggio dei pneumatici, un kit di primo soccorso, una pocket mask, un giubbino catarifrangente, due gratta e vinci e una chiavetta USB. Tutto il materiale è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

In un marsupio che l’arrestato indossava, c’erano inoltre arnesi atti allo scasso, tra cui un coltellino, diversi cacciaviti, un martelletto frangivetro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il reo è stato trattenuto nella Caserma Calipari in attesa di rito direttissimo.