IL VIDEO: LA RABBIA DEL SINDACO ACCORINTI CONTRO I CONSIGLIERI IN CONFERENZA, “COME SI SONO PERMESSI! HANNO BUTTATO UNA BOMBA ATOMICA”. “IMPERDONABILE!!!”

2 marzo 2018 Cronaca di Messina

Posted by Cecilia Caccamo on Friday, March 2, 2018

 

Duro, durissimo l’intervento di questa mattina di un furioso Accorinti, in occasione della presentazione del nuovo direttore generale di Messinaservizi Aldo Iacomelli, contro i consiglieri comunali che hanno bocciato la rimodulazione del piano di riequilibrio a 20 anni. Ecco cosa ha detto: “Messina dobbiamo farla diventare una città normale. A Daniele (Ialacqua) dobbiamo dire grazie, ha ripagato la mia fiducia. E’ ripartita una nuova società. Abbiamo ereditato 100 milioni di debiti. Quello che hanno fatto ieri in consiglio comunale che buttano una bomba atomica in questa città. Dove sono queste persone, con quale responsabilità, c’è da piangere per le conseguenze di quel voto. Come si sono permessi! Noi non molleremo mai. Noi non molleremo mai! Hanno buttato una bomba atomica per cercare di fare qualcosa. Siamo stati gli artefici. Questa città non era nessuno. Abbiamo provato a cambiare la legge per portare i debiti da 10 a 20 anni per fare pesare meno la massa debitoria. Una follia senza motivo. Solo l’incoscienza. Oppure la lucidità di chi pensa di fare male a un’amministrazione e danneggia tutta la città. Imperdonabile per tutta l’esistenza nostra che siamo qui. Non ce ne andremo da qua perché vogliamo cambiare le cose fino alla fine, perché amiamo questo territorio. Non facciamo carriere politiche, siamo qui solo per amore”.