Migranti, 55 pachistani arrivano a Portopalo in barca a vela. Trasferiti nell’hot spot di Messina. 

15 aprile 2018 Cronaca di Messina

SIRACUSA – Una barca a vela con a bordo 55 migranti pachistani è stata bloccata e sequestrata da personale del Gruppo interforce di contrasto all’immigrazione clandestina (Cigic) e della guardia costiera a Portopalo di Capo Passero. E’ la vaglio della Procura di Siracusa la posizione dei due “conduttori” della barca a vela “Doga”, battente bandiera turca: un ucraino e un bielorusso. Quattro migranti, che hanno reso dichiarazioni sul viaggio e sullo sbarco, sono rimasti nel Siracusano, gli altri, su disposizione del ministero dell’Interno, sono stati trasferiti nell’hot spot di Messina.