Il messinese Emanuele Schillace vince il 4° Slalom automobilistico di Monterosso Almo

6 Maggio 2018 Sport

Oggi a Monterosso Almo, si è svolto il 4° “Slalom – Memorial il piccolo William”. La manifestazione automobilistica, valida per la Coppa Aci Sport 5ª Zona, è stata organizzata dall’Asd Street Racers di Modica, perfetta è risultata la sincronia dei cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che hanno saputo gestire le varie postazioni ed il centro classifica con fotocellule collegate ad apparecchi scriventi, atti a rilevare eventuali anticipi in partenza e tempi di arrivo al centesimo.

La gara, articolata in 3 manche, su un tracciato ricavato lungo la Sp 11 di Km 2,990 e con delle postazioni di rallentamento, ha visto trionfare, nella classifica assoluti, il messinese Emanuele Schillace, già campione regionale Under 23 della scuderia T.M. Racing di Messina che a bordo della sua Radical SR 4 ha fatto registrare il miglior tempo nella seconda manche di gara con 2’11”48 totalizzando 131,48 punti; al secondo posto, con un ritardo di 91 centesimi, si è piazzato Antonio Lastrina di Floridia della scuderia Viemme Corse al volante della sua Radical Suzuki totalizzando 132,39 punti; l’ultima piazza d’onore è andata al ventenne Michele Puglisi di Giarre, che a bordo della sua Radical 1600 ha fatto registrare il tempo di 2’15”45 e totalizzando 135,45 punti.

Nella categoria Attività di base ad aggiudicarsi la gara è stato Giuseppe Campisi che, a bordo della sua Fiat 127, ha bloccato i cronometri a 2’55”07, totalizzando 175,07 punti; al secondo posto si è piazzato Emanuele Castagna su Citroen Saxo che ha fatto registrare il tempo di 2’56”91 totalizzando 176,91 punti; mentre l’ultimo gradino del podio è andato a Corrado Perolini su A 112 che ha realizzato il tempo di 2’57”39 totalizzando 177,39 punti. Per tutti i tempi e le classifiche è possibile consultare la pagina http://salita.ficr.it/

Al termine della competizione è seguita la premiazione e un rinfresco per tutti i partecipanti presso un noto locale della zona.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione